Anche se si è ancora in attesa di un comunicato stampa ufficiale, la notizia è certa: l’edizione 2020 del Salone di Cannes è stata annullata.

La Reed Expositions, organizzatrice dell’evento, ha dovuto piegarsi alle direttive del governo francese che ha deciso di prolungare a fine ottobre il divieto di organizzare manifestazioni con più di 5.000 partecipanti. La sperata deroga da parte della prefettura di Cannes purtroppo non è arrivata: troppo alto il rischio di contagio e così il Covid impartisce un altro duro colpo al settore nautico e all’economia.

Dal 1977 lo Yachting Festival di Cannes apre la stagione nautica dei saloni di tutto il mondo ed è sempre stato un’importante e prestigiosa vetrina internazionale per presentare nuovi prodotti.

Adesso non rimane che sperare che questo rischio sanitario non comprometta anche il Salone di Genova, la cui apertura è prevista dal primo al 6 di ottobre.